• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Film

Ciak in Trentino per il nuovo film natalizio di Christian De Sica

De Sica fa torrentismo (photo courtesy intrentino.to)
De Sica fa torrentismo (photo courtesy intrentino.to)

TRENTO — Christian De Sica, Luisa Ranieri e Arisa che fanno torrentismo e canyoning in Val Canali. Queste le scene del prossimo film natalizio prodotto da Aurelio de Laurentiis, girate nei giorni scorsi sulle montagne del Trentino. La pellicola si intitolerà “Colpi di Fulmine” e porterà la regia di Neri Parenti.

Secondo quanto riferito da intrentino.it, le scene girate in Val Canali fanno parte del primo dei due episodi che compongono il film, dove De Sica interpreta uno psichiatra che per sfuggire al fisco si traveste da prete e si rifugia in un paesino del Trentino, spacciandosi per il nuovo parroco ma rischiando così di perdere l’amore di una bella carabiniera. Il secondo episodio del film si svolge invece a Roma. Altri protagonisti sono Lillo e Greg, un forbito ambasciatore presso la Santa Sede, innamorato di una pescivendola, e il suo solerte segretario.

Le riprese in Val Canali sono finite, ma il cast rimarrà in Trentino per un totale di 8 settimane, fino all’8 novembre: altre scene verrranno girate a Trento e Rovereto.

Per il film si aspettano incassi record. Secondo la produzione, “Colpi di fulmine” non è il solito cinepanettone ma una commedia brillante e romantica “alla Stanley Donen”, noto regista di Singin’ in the rain.

Il presidente di Filmauro e produttore Aurelio de Laurentiis, noto estimatore delle montagne trentine, ha voluto essere presente al ciak in Val Canali, e ha dichiarato alla stampa che vorrebbe portare in Trentino altre produzioni di Filmauro.

“Per me il Trentino è stato un vero “colpo di fulmine” – ha detto De Laurentiis – posti di bellezza ineguagliabile, gente colta e un forte senso dell’organizzazione che non ho trovato in altri luoghi del mondo. Durante i ritiri del Napoli ho avuto modo di frequentare e conoscere diverse località trentine, e da lì ho deciso di concretizzare una collaborazione continuativa con questo territorio. In questo senso sono allo studio, in concerto con Trentino Marketing e Trentino Film Commission, altri progetti della Filmauro ambientati in questa provincia. Tutto ciò permetterà a questo territorio di far crescere delle professionalità legate a questo settore. “Colpi di fulmine” è un film di punta per la nostra Casa di produzione e sono felice di aver inaugurato con una bellissima sceneggiatura i miei rapporti cinematografici con il Trentino”.

Articolo precedenteArticolo successivo

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.