• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
News

Svizzera, alpinista colpita da scarica di sassi nel canton Glarona

Ghiacciaio del Guppenfirn (Photo courtesy of www.hikr.org)
Ghiacciaio del Guppenfirn (Photo courtesy of www.hikr.org)

GLARONA SUD, Svizzera — Un’alpinista svizzera di 44 anni è morta mercoledì sulle Alpi del canton Glarona. Mentre saliva con alcuni compagni al Vrenelisgärtli, la donna è stata colpita da una scarica di sassi che la fatta precipitare per una cinquantina di metri.

Il gruppo di cinque scalatori era partito la mattina di mercoledì da Schwändi, uno degli ex comuni che ora compongono Glarona Sud, per raggiungere una delle cime del massiccio del Glärnisch.

Gli alpinisti stavano salendo lungo il ghiacciaio Guppenfirn, che arriva ai 2600 metri di quota, per poi raggiungere il Vrenelisgärtli, cima di 2904 metri. Poco prima delle 9, è avvenuto l’incidente.

Alcuni sassi sono caduti dalla zona soprastante a quella in cui stavano passando e hanno investito in pieno la 44enne che è caduta per una cinquantina di metri. I soccorsi giunti sul posto non hanno potuto far altro che constatare la morte della donna, dovuta probabilmente alle gravi ferite riportate.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.