• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Eventi, Primo Piano

Bonatti day, a Courmayeur l’omaggio al grande alpinista

Bonatti il 31 luglio 2010 mentre riceve l'onoreficenza dai sindaci di Courmayeur e Chamonix (Photo courtesy of Comune di Courmayeur)
Bonatti il 31 luglio 2010 mentre riceve l’onoreficenza dai sindaci di Courmayeur e Chamonix (Photo courtesy of Comune di Courmayeur)

COURMAYEUR, Aosta — Il 31 luglio Courmeyeur festeggia Walter Bonatti. L’amministrazione infatti, ha organizzato nell’ultimo giorno di luglio il Bonatti Day, ovvero un’intera giornata in ricordo del grande alpinista scomparso lo scorso settembre. In programma proiezioni, spettacoli e uscite sul territorio.

Il 31 luglio 2010 sulla Terrazza dei ghiacciai di Punta Helbronner si svolse la cerimonia di consegna della cittadinanza onoraria del Monte Bianco a Walter Bonatti, da parte dei sindaci di Courmayeur e di Chamonix. Proprio per questo, a due anni esatti da quell’evento, la località valdostana ai piedi del monte Bianco ha deciso che quel giorno doveva essere dedicato alla sua memoria.

Il Bonatti day inizierà il 30 luglio con la proiezione del primo documentario autorizzato sulla vita di uno dei padri dell’alpinismo italiano: “Walter Bonatti, con i muscoli, con il cuore, con la testa”. La pellicola di Fabio Pagani e Michele Imperio è stata presentata recentemente al TrentoFilmfestival.

Martedì spazio invece all’alpinismo e all’arrampicata con un percorso di avvicinamento alla montagna per i bambini dai 7 ai 12 anni. L’evento è organizzato da Fondazione Montagna Sicura, in collaborazione con la Società delle Guide di Courmayeur. Saranno proprio le guide ad accompagnare i ragazzini per la loro prima arrampicata, cercando di insegnare loro il miglior modo di approcciarsi all’ambiente alpino.

In serata la conclusione della manifestazione con “Un Modo di Essere: parole di e su Walter Bonatti”: uno spettacolo e reading teatrale nato da un’idea di Vinicio Stefanello e già portato in scena durante la scorsa edizione dei Piolets d’Or. L’appuntamento è alle ore 21 al Jardin de l’Ange e sarà portato in scena dall’attore Vasco Mirandola, accompagnato dai video di Raffaella Rivi e musicato dal vivo dalla “Piccola bottega Baltazar”.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.