Curiosità

Montagna per tutti: anziani over 80 in gita sul Bianco

Anziani sul Monte Bianco (Photo courtesy Lastampa.it)
Anziani sul Monte Bianco (Photo courtesy Lastampa.it)

COURMAYEUR, Aosta — Due gruppi di anziani tra gli 80 e i 98 anni, alcuni francesi ed altri italiani, hanno scoperto in questi giorni i sentieri e le meraviglie del Monte Bianco. L’escursione è stata organizzata dal progetto transfrontaliero ‘La montagne pour tous’ de l’espace du Mont Blanc, che vuole promuovere il turismo in alta quota per le categorie sociali più fragili.

La montagna aiuta a mantenersi in forma. Ma soprattutto, fa bene al morale. Lo dimostrano i “nonni”, originari della valle d’Aosta e dalla Savoia, che hanno partecipato all’escursione sul Bianco organizzata da Aspert, l’Associazione sport per tutti.

Secondo quanto riferito dal quotidiano La Stampa, il gruppo è salito sul trenino a cremagliera che sale al ghiacciaio di Bionnassy ed è sceso ad una fermata speciale attrezzata a Bellevue, a circa 1800 metri di quota. Da qui è partita l’escursione, che ha riscosso entusiasmo ed emozione. “Sentirsi dire qui è il Paradiso – ha detto Andrea Borney, il presidente dell’Aspert a La Stampa -, vedere il piacere provato da una persona di 98 anni nell’ascoltare la nostra “Montagnes Valdôtaines” e altre canzoni tradizionali, è stata la migliore risposta che potessimo sperare di avere. Questo ci dà nuovi stimoli per proseguire su questa strada”.

L’escursione è stata organizzata nell’ambito del progetto ‘La montagne pour tous’, che ha curato diverse escursioni anche per bambini disabili o affetti da gravi patologie. L’obiettivo è portare in montagna le categorie sociali più critiche, con l’obiettivo di “trasmettere i suoi valori e farne un luogo di incontri umani e di maturazione”. Il progetto propone attività sportive legate alla montagna, valorizzando il ruolo del volontariato, e sviluppa il turismo sociale.

“Nell’anno europeo della terza età attiva – hanno detto all’Ansa i responsabili del progetto – si è pensato di avvicinare queste persone alla montagna, con l’obiettivo di dare una risposta concreta all’isolamento”.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close