BikeLocalità di montagna

Livigno, riapre il Mottolino Bikepark

Livigno Bike park
Livigno Bike park

LIVIGNO, Sondrio — Tutto pronto a Livigno per la nuova stagione del freestyle sulle due ruote. Riapre infatti, questo fine settimana il Mottolino Bikepark: 600 metri di dislivello su sette piste adatte a tutte la capacità, un’area per salti, oltre a un gonfiabile per lanciarsi in sicurezza nei primi trick in volo. L’estate in mountain bike del Piccolo Tibet riparte da domani 9 giugno per concludersi il 30 settembre: ogni giorno dalle 9 del mattino alle 17 sarà possibile lanciarsi in discese mozzafiato in mountain bike.

Il park del Mottolino è famoso in Italia per essere tra i più attrezzati e completi spazi di freestyle. Qui nel 2005 si erano svolti i Campionati Mondiali di mountain bike, in un punto panoramico strategico posto tra le cime del Bernina e dello Stelvio e sul lago di Livigno. I tracciati si snodano per un totale di 13 chilometri dai 2400 metri di Mottolino al fondovalle e sono lunghi fino a 4,5 chilometri. Sui percorsi di freeride si trovano paraboliche, tables, piccoli doppi, mentre alcuni single trails uniscono tratti di downhill con tratti di backcountry.

Per gli amanti del freestyle in mountain bike, una quindicina di alberghi di Livigno offrono pacchetti di soggiorno all inclusive, comprensivi cioè di noleggio bici, accessori di protezione, Bikepass di mezza giornata o di un giorno, ed eventualmente anche lezioni con l’istruttore. I turisti possono inoltre scaricare un’app gratuita per trasferire sul telefono mappe di sentieri del Bikepark, hotel convenzionati, previsioni del tempo, webcam e varie informazioni turistiche. Come promozione di apertura stagione infine, il prossimo weekend si paga il biglietto solo per il sabato, mentre la domenica è in omaggio. La stessa offerta sarà poi valida per il fine settimana di chiusura, quello del 29-30 settembre. Il bikepark sarà aperto tutti i giorni dalle 9 alle 17.

Copetura del manto nevoso
Copetura del manto nevoso

E mentre Livigno si prepara a dare il via all’estate, sui ghiacciai in alta quota protegge il manto nevoso con speciali coperte termiche. E’ stato ricoperto inoltre anche il castello di neve di 9Knights, la spettacolare struttura che ha ospitato l’inverno scorso l’evento italiano di Freeski. In previsione della replica della competizione nella stagione 2012-2013, la società Mottolino ha disposto la copertura dell’edificio nevoso, in modo tale da preservarne quanto più possibile ai fini del risparmio energetico. Il castello del resto è di dimensioni notevoli – largo 35 metri e alto oltre 10 metri – pertanto sarà utile a fine stagione scoprire la quantità di neve risparmiata alla fusione dei raggi solari.

 

Info  www.mottolino.com

 

 

 

 

[nggallery id=523]

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close