News

Ad Alagna il Festival della montagna con Dumarest, Mondinelli e Manolo

Alagna Valsesia (Photo courtesy tourisminitaly.info)
Alagna Valsesia (Photo courtesy tourisminitaly.info)

ALAGNA VALSESIA, Vercelli — Grande appuntamento con la montagna dal 28 aprile al 1 maggio ad Alagna Valsesia. Tra sport, cultura, eventi e attività per tutti i gusti, andrà in scena il “Festival della montagna” che vedrà sfilare ai piedi del Monte Rosa alpinisti del calibro di Christophe Dumarest, Manolo, Silvio Mondinelli e il celebre freerider Aurelien Ducroz.

Il Festival verrà inaugurato sabato 28 aprile dalla serata “La voie Bonatti” di Dumarest, che si terrà alle ore 21 presso il Teatro dell’Unione Alagnese. L’alpinista e guida alpina dell’Alta Savoia è uno dei più apprezzati e noti del momento. Vanta prime salite sulla Nord delle Grandes Jorasses e in India, Alaska, Peru, Patagonia, Madagascar, Canada, Norvegia. Sulle Alpi ha compiuto imprese come la traversata di 8 versanti Nord nel massiccio degli Ecrins in 12 giorni con Aymeric Clouet, o la traversata dal Monte Rosa al Cervino a fil di cresta con Patrick Gabarrou o il concatenamento di tre Vie Bonatti al Bianco in 6 giorni con Yann Brognet.

Mondinelli e il Team di 7milamiglialontano, saranno ospiti al Festival della Montagna di Alagna Valsesia sabato 28 e Domenica 29 Aprile. Sabato 28 Aprile alle ore 20,45 presso il Teatro dell’Unione Alagnese, verrà presentata brevemente la prossima spedizione di Silvio Gnaro Mondinelli, il progetto 7milamiglialontano 2.0, prima della serata di Dumarest. Domenica alle ore 15 in piazza Grober ci sarà la consegna ufficiale della vettura che sarà protagonista della spedizione: l’auto verrà trasferita quest’estate da Alagna a Kathmandu via terra per essere trasformata in ambulanza.

Domenica 29 aprile ci sarà anche “Canti sotto ai 4000”, una spettacolare esibizione della Corale Alpina Congedati della Brigata Tridentina alle 11 al Passo dei Salati (m 2980). In occasione dell’evento gli impianti di Alagna effettueranno un orario continuato dalle 7.30 alle 12.00. La corale si esibirà in un concerto anche alle 16 presso il Teatro dell’Unione Alagnese.

Lunedì 30 aprile alle 21 si terrà la serata “Una vita sugli appigli” di Maurizio Zanolla detto “Manolo”, ore 21 al Teatro dell’Unione Alagnese.

Martedì 1 maggio invece ci sarà la “Festa della Montagna”, dalle 10 alle 18 al centro di Alagna. Sarà una fiera dell’outdoor che permetterà di conoscere gli sport praticabili ad Alagna insieme ai professionisti del settore: dall’alpinismo allo skialp, dall’arrampicata libera con le guide in piazza, alla canoa e al rafting, dall’equitazione alla guida sicura, dal parapedio al fondo. Domenica mattina Aurelien Ducroz, campione mondiale di freeride si cimentgerà in una discesa estrema sulla Sud del Rosa e il pomeriggio sarà in piazza per incontrare gli appassionati.

Il festival sarà un’occasione per conoscere da vicino Alagna, i suoi sport e la cultura Walser. Per l’occasione saranno aperti al pubblico anche la segheria e il mulino ad acqua, saranno offerti voli panoramici in elicottero a prezzo promozionale, affitto mountain bike, passeggiate a cavallo, trial e mini moto. Per i più piccoli ci sarà la “fattoria in paese”, con esposizione di animali e prova di mungitura, o l’esperienza “pompiere per un giorno” sui mezzi dei vigili del fuoco di Alagna.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close