News

Orobie, parte l’iniziativa “Sicuri sulla neve”

immagine

BERGAMO — La provincia di Bergamo lancia l’iniziativa "Sicuri sulla neve", un tour attraverso alcune località bergamasche per informare e formare sul tema della sicurezza in montagna. Da Bratto a Colere, da Schilpario a Valtorta, 150 persone tra tecnici e volontari per avvicinare alla montagna in modo sicuro.

"Sicuri sulla neve" è la versione invernale dell’iniziativa estiva "In montagna con i piedi e con la testa". Un momento informativo per preparare le persone ad un giusto e cosciente approccio con la montagna.
 
"L’iniziativa è stata voluta per sensibilizzare chi si reca nelle località sciistiche – sottolinea l’assessore provinciale alla protezione civile, Valter Milesi – fornendo tutta una serie di notizie, consigli e itinerari".
 
"C’è tutto un ricco elenco di dati utili sulle piste, paese per paese, dove è possibile praticare lo sci di fondo, lo sci alpinismo o altre attività – continua Milesi -. Inoltre abbiamo voluto sottilineare una serie di aspetti sui quali far riflettere lo sportivo, come i comportamenti da tenere sulle piste, il pericolo delle valanghe e l’autosoccorso".
 
Il tour informativo partirà domenica 4 febbraio da Bratto, per poi proseguire a Monte Pora nel comune di Castione della Presolana. Sabato 17 febbraio sarà la volta di Colere e Schilpario, nella Val di Scalve. Il 18, invece, il tour proseguirà a Piazzatorre e a Valtorta. Infine, domenica 25 febbraio, Foppolo e San Simone in Val Brembana concluderanno il giro.
 
Oltre alle notizie utili e ai comportamenti da seguire, è stata preparata una cartina tascabile, stampata dalla Provincia di Bergamo, che pubblica anche la scala europea del pericolo valanghe, il decalogo dello sciatore e le difficoltà dei percorsi di sci alpinismo e sci escursionismo.
 
La cartina verrà distribuita a tutti coloro che si recano in montagna. All’iniziativa collaboreranno circa 150 persone tra tecnici e volontari, con una quarantina di mezzi della Protezione Civile. Insieme al materiale informativo, verrà distribuito anche un simpatico cappello in lana con il logo e lo slogan dell’operazione "In montagna con i piedi e con la testa".
 
Completato il tour nei principali comprensori sciistici bergamaschi, la Protezione Civile comincerà una distribuzione del materiale anche nelle scuole e nelle sedi turistiche della provincia.
 
Sicuri con la Neve è anche un progetto di prevenzione del pericolo valanghe voluto dal Soccorso Alpino, che da anni mette in campo le proprie attività sul territorio regionale con l’aiuto delle istituzioni e degli enti locali.
 
Greta Consoli

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close