News

Ritrovato un esemplare di sciacallo dorato nella provincia di Trento

Sciacallo dorato (Photo Arpit Deomurari)
Sciacallo dorato (Photo Arpit Deomurari)

VILLA AGNEDO, Trento — Per la prima volta è stato rinvenuto uno sciacallo dorato nella provincia di Trento. Un cacciatore ha trovato la carcassa dell’animale mentre transitava lungo la strada di Villa Agnedo. Si tratta di una specie simile al lupo che si sta diffondendo nelle Alpi orientali dall’inizio degli anni ottanta.

Il ritrovamento è avvenuto nella mattinata di domenica su un lato della strada in località Barricata, nel paesino trentino di Villa Agnedo, dove un cacciatore ha individuato un animale che non aveva mai visto prima. Incuriosito ha contattato il guardiacaccia della zona che ha recuperato la carcassa e ha avvisato la forestale.

Dopo attente analisi si è scoperto che si trattava di uno sciacallo dorato, un canide simile al lupo, ma più piccolo di quest’ultimo con zampe più corte e orecchie più grandi. L’esemplare era un maschio di poco più di 11 chili, il primo rinvenuto nella provincia di Trento.

In realtà c’erano già state segnalazioni in passato, ma nessun avvistamento certo se non al di fuori della provincia. Nel 1984 un esemplare venne catturato a San Vito di Cadore non lontano dai confini con la provincia di Trento, mentre nel 2009 un esemplare è stato abbattuto in val Pusteria.

Lo sciacallo dorato si è infatti trasferito dalle zone dell’Europa dell’est fino alle regioni alpine orientali all’inizio degli anni ottanta. L’animale contribuisce ad arricchire la biodiversità dell’ecosistema alpino, essendo una specie nuova ed essendo giunto in seguito a naturali fenomeni di espansione. Non costituisce alcun pericolo per l’uomo, né mai sono stati registrati comportamenti aggressivi nei confronti dello stesso. Per chi volesse saperne di più il prossimo 2 maggio alle ore 20.30 si parlerà anche di questi esemplari in un incontro organizzato presso il Museo delle Scienze di Trento.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close