News

Slovenia, speleologo muore in una grotta nel Carso

Entrata di una delle grotte di Sesana (Photo courtesy of www.grottacontinua.org)
Entrata di una delle grotte di Sesana (Photo courtesy of www.grottacontinua.org)

SESANA, Slovenia — Uno speleologo triestino di 72 anni è morto domenica mentre esplorava una grotta con due compagni a Sesana, nel Carso sloveno. L’uomo sarebbe deceduto in seguito all’impatto dovuto ad una caduta. Sulle esatte dinamiche del fatto stanno indagando le autorità slovene.

Nel tardo pomeriggio di domenica tre speleologi italiani stavano esplorando una grotta a Sesana, un paese sloveno che confina direttamente con l’Italia attraverso il valico di Fernetti.

A circa 60 metri di profondità uno degli uomini ha sentito il compagno 72enne gridare e chiedere aiuto. I due hanno subito iniziato a cercarlo e lo hanno trovato sul fondo della grotta. L’anziano speleologo triestino sarebbe precipitato e la caduta non gli avrebbe lasciato scampo.

L’uomo sarebbe infatti morto poco dopo il ritrovamento da parte dei compagni e a nulla è valso l’arrivo di Spelelologi del Soccorso Alpino Italiano e dell’Associazione slovena. Sul fatto stanno comunque indagando le autorità slovene.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi anche

Close
Back to top button
Close