• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
News

Meteo, fino a sabato ancora nella morsa del gelo

immagineBERGAMO — Temperature in calo e neve al sud, anche a basse quote. Disagi per le strade ghiacciate

Il versante adriatico rimarrà esposto alle fredde correnti nord europee, a seguito dell’ultima irruzione gelida dei giorni scorsi provenuta dalle latitudini settentrionali. I valori minimi di questa mattina ne sono la dimostrazione.

La colonnina è rimasta sotto zero su gran parte del Centro-Nord e localmente anche al Sud. Punte di -6° sono state registrate oggi sulla Pianura Padana (Malpensa e Udine), che rappresentano i valori più bassi in Italia, mentre per il Sud a dare un’idea della situazione sono i -2° del Tavoliere e il -1° di Catania.

Fino alla fine della settimana il versante adriatico rimarrà esposto a nuovi impulsi freddi settentrionali che, oltre a mantenere basse le temperature, trasporteranno anche alcuni fenomeni di instabilità.

Rimarranno più riparate le regioni occidentali e il Nord, dove non sono attesi fenomeni di rilievo. Soltanto sui confini alpini potremo assistere a qualche debole nevicate. Ma le temperature continueranno a scendere di parecchi gradi sotto lo zero anche durante le prossime notti.

Nel fine settimana potrebbe riaprirsi la strada dell’Atlantico, con ingresso di fronti perturbati che, a contatto con l’aria fredda già presente, potrebbero dar luogo a nevicate fino a bassa quota anche sulle regioni settentreonali. Ma una previsione a lungo termine non è al momento possibile. Si può soltanto attendere, armati di sciarpa e berretta.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.