Outdoor

Gigante: Svindal vince nella nebbia

immagine

HINTERSTODER, Austria — La forte nebbia non ferma il norvegese Aksel Lund Svindal che si aggiudica lo slalom gigante di Hinterstoder, valido per la Coppa del mondo.

Alle sue spalle il canadese Burque e il finlandese Kalle palander. Una gara che forse non si doveva nemmeno disputare porta Svindal in testa alla classifica generale di Coppa del Mondo.
 
Il norvegese ha chiuso le due manche con il tempo totale di 2’25"63, staccando di soli 26 centesimi un sorprendente Bourque e di 40 centesimi Palander, costretto a cedere a Svindal anche il pettorale rosso del leader della classifica di gigante.
 
La seconda manche è un disastro in termini di visibilità. I primi a scendere si trovano in netta difficoltà. Gli austriaci sbagliano a ripetizione e nemmeno sulle nevi di casa trovano il riscatto.
 
Borque compie un autentico capolavoro che gli vale il sorpasso su Miller (alla fine quarto) e Palander (terzo). Svindal però, forte del vantaggio di 95 centesimi accmulato nella prima manche, scende con attenzione e al traguardo mantiene 26 centesimi di vantaggio che valgono
la gara.
 
Bella prova degli azzurri. Blardone chiude sesto, Schieppati settimo. Fill, sempre più polivalente è undicesimo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close