Outdoor

Val Gardena: Nyman vince la libera

immagine

SELVA DI VAL GARDENA — Vittoria a sorpresa nella discesa libera della Val Gardena. Su una strepitosa Saslong, ancora più impegnativa del solito, il successo è andato ad un altro statunitense Steve Nyman, 24enne dello Utah alla sua prima vittoria in carriera dopo il bel terzo posto di Beaver Creek.

Nyman, che ha anche portato il primo successo agli Stati Uniti in discesa sulla pista di Santa Cristina, ha preceduto di soli due centesimi lo svizzero Didier Cuche (il migliore in prova).

Terzo posto a 43 centesimi per Fritz Strobl, di nuovo sul podio a un anno di distanza. Strobl ha salvato la faccia al Wunderteam austriaco, protagonista anche oggi di una prova negativa nel complesso. Solo Hermann Maier (ottavo) e Andreas Buder (decimo) sono entrati nei primi dieci.

Marco Sullivan e Manuel Osborne Paradis sono arrivati a soli uno e due centesimi dal podio.  Mentre Aksel Lund Svindal, giunto sesto. è riuscito a difendere la testa della classifica dal ritorno di Cuche: il distacco tra i due è di 26 punti.

Bode Miller, quattordicesimo, ha sprecato una grande occasione, sbagliando grossolanamente all’entrata del Ciaslat. Senza quell’errore sarebbe certamente rientrato nei primi tre.

Brutta prestazione per gli azzurri. Il migliore è stato Kurt Sulzenbacher, dodicesimo. Mentre Peter Fill, su una pista che non gli è mai piaciutam,  è arrivato solo quindicesimo. A punti anche Walter Girardi (24esimo), Patrick Staudacher (28esimo) e Roland Fischnaller (29esimo).

Grande festa per Kristian Ghedina che ha dato l’addio definitivo al Circo Bianco facendo l’apripista con la tuta e i materiali di 17 anni fa, quando proprio sul Saslong salì per la prima volta sul podio di Coppa del Mondo.

Ghedina ha voluto chiudere con il suo pezzo forte: la spaccata effettuata sulle gobbe del cammello e sul salto finale.

Domani tocca allo slalom gigante sulla Gran Risa dell’Alta Badia. Attesissimi Max Blardone e Davide Simoncelli.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close