Curiosità

Alpi Marittime: cercasi esperto di pipistrelli

Pipistrelli (photo courtesy www.venadelgesso.org)
Pipistrelli (photo courtesy www.venadelgesso.org)

CUNEO — Siete esperti di pipistrelli, nottole e chirotteri in generale? Preparate in fretta il vostro curriculum: il Parco delle Alpi Marittime ha un lavoro per voi. Pochi giorni fa, infatti, è stato aperto un bando per un ricercatore che dovrà indagare e proteggere le diverse specie di pipistrelli che abitano le montagne dell’Alta Provenza e le Alpi marittime.

L’incarico si riferisce ad una ricerca sulla chirotterofauna della zona prevista dal piano integrato “spazio transfrontaliero Marittime-Mercantour: la diversità naturale e culturale al centro dello sviluppo sostenibile ed integrato”, che ha tra i suoi obiettivi quello di creare un inventario biologico della zona per conoscerne a fondo la biodiversità e il patrimonio naturale.
Il Parco delle Alpi Marittime e il Parco nazionale del Mercantour, che insieme proteggono un territorio di 100.000 ettari, sono infatti contraddistinti da una biodiversità eccezionale che si è sviluppata su questo particolare territorio tra mare e montagna.
L’esperto ricercato dal parco dovrà studiare i pipistrelli che abitano nelle foreste e in alta quota, definire le linee guida per tutelare e gestire le specie presenti e gli ambienti a cui sono legate per le fasi di riproduzione, foraggiamento e svernamento, creare un database e organizzare serate divulgative.
Per candidarsi, www.albo-pretorio.com
Per candidarsi, www.albo-pretorio.com

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close