News

Alto Adige, scialpinismo in notturna e la sfida di iceclimbing

Ice Fight
Ice Fight

MERANO, Bolzano — Una gara di scialpinismo in notturna e una sfida su cascate di ghiaccio. Arrivano a gennaio in Alto Adige l’Alpin Night Race e l’Ice Fight: il primo evento si terrà in Val Senales il venerdì 21, il secondo in Val Passiria dal 29 al 30 gennaio.

L’Alpin Night Race, che raggiunge quest’anno la sua ottava edizione, è una difficile e spettacolare competizione notturna di sci alpinismo. Gli atleti saliranno per 834 metri di dislivello, da Maso Corto, posto a 2.011 metri, al Rifugio Bella Vista, a 2.845 metri di quota, nei pressi del Giogo Alto. Il percorso è di 5,5 chilometri, con partenza alle ore 20. A conclusione della gara è previsto anche un Pasta Party e la premiazione avverrà sempre al Rifugio Bella Vista.

L’Ice Fight invece è l’evento di arrampicata su ghiaccio che si svolgerà alla fine del mese a Corvara, in Val Passiria. I migliori atleti della scena internazionale di iceclimbing si sfideranno su una torre di ghiaccio artificiale alta 25 metri. La gara prevede due distinte competizioni: una di difficoltà, in cui i campioni si dovranno cimentare in difficili e spettacolari percorsi, l’altra di velocità, in cui gli alpinisti dovranno scalare la torre, nel più breve tempo possibile.

All’edizione 2011 saranno presenti la meranese Angelika Rainer e Markus Bendler, di Schwendt, entrambe vincitori delle due passate edizioni. Inoltre, vedremo in azione Herbert Klammer, vice-campione del mondo d’arrampicata su ghiaccio artificiale e gli austriaci Benedikt Purner ed Albert Leichtfried, che lo scorso gennaio hanno scalato una parete di ghiaccio di 300 metri, settimo grado di difficoltà. Infine, saranno presenti anche atleti della federazione USA e di quella Russa

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close