Outdoor

Sci, parte la Coppa del mondo

immagine

LEVI, FInlandia — Si riparte dalla Finlandia. Dopo l’annullamento della gara sul ghiacciaio austriaco di Soelden per mancanza di neve (a 3000 metri, gasp!), la Coppa del mondo di sci alpino apre i battenti domani da Levi, cittadina a 170 chilometri a nord del circolo polare artico.

"Se non c’è neve lì…" devono aver pensato gli organizzatori. Fatto sta che domani si parte con lo slalom speciale donne. Mentre domenica sarà la volta dello speciale maschile.  
 
Non è la prima volta che Levi ospita la Coppa del mondo. Nella passata stagione ha già ospitato due gara di slalom, anche perchjè da queste parti non ci sono grandi pendii e montagne a picco per la discesa libera.
 
Nello slalom femminile parte favorita Tanja Poutiainen, che è originaria di queste terre e sciatrice eccellente. Dovrà vedersela, come di consueto, con le agguerrite austriache e la scandinava Anja Paerson.
 
Non ci sarà invece la supercampionessa e detentrice della coppa Janica Kostelic. La croata, vittima di nuovi problemi fisici, ha deciso lo stop per una stagione.
 
Per l’Italia ci saranno Manuela Moelgg, Chiara Costazza, Annalisa Ceresa, Nicole Gius e Denise Karbon. La migliore delle azzurre per ora è Chiara Costazza. La trentina è dodicesima nella lista Fis di specialità e sulla pista finlandese ha colto i suoi migliori risultati in carriera: un quinto e un ottavo posto.
 
Altra musica per lo slalom maschile di domenica. Dove gli azzurri Giorgio Rocca e Peter Fill dovranno dimostrare di che pasta sono fatti, dopo i successi in Coppa del mondo dello scorso anno. Rocca prenderà il via con il pettorale rosso del leader, visto i 5 successi in coppa di specialità dello scorso anno.
 
Insiema a lui ci saranno gli altri azzurri Patrick Thaler, Manfred Moelgg, Luca Tiezza, Hannes Paul Schmid, Edoardo Zardini, Cristian Deville e Christoph Innerhofer.
 
Certo, dall’altra parte ci sono fuoriclasse del calibro dell’austriaco Benjamin Raich – che vuole
riconquistare la coppa del mondo – e il campione locale Kalle Palander. A tutti, un grosso in bocca al lupo.
 
Da domani, Montagna.tv seguirà in diretta per voi – con la sezione dedicata "Due di coppa" – le gare di slalom speciale maschile e discesa libera maschile.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close