• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca nera, Top News

Monviso: due alpinisti precipitano per 200 metri

Il Monviso (foto courtesy www.igechi.it)
Il Monviso (foto courtesy www.igechi.it)
CUNEO — Nuovo incidente mortale sul Monviso, con i suoi 3841 metri la cima più alta delle Alpi Cozie. Stavolta a perdere la vita sono stati due appassionati di alpinismo di nazionalità straniera.

Si tratta di un francese – Erick Rojere, cinquant’anni, residente a L’Echalp, nella regione francese del Queyras, confinante con l’alta Valle Varaita italiana, sul versante francese del Monviso- e di Veronique Jacqueline Gihoul – nata a Ibanda, in Uganda, 46 anni, con passaporto belga.

I due erano impegnati in una scalata sul versante nord-ovest della celebre montagna cuneese. Mercoledì mattina i due hannno deciso di compiere l’escursione, in un periodo non proprio indicato, a detta degli esperti, a causa della brina che si forma di notte e che diventa molto scivolosa.

Erano attesi di ritorno per giovedì notte. Non sono mai tornati. Venerdì mattina sono scattati i soccorsi e dopo tre ricognizioni i corpi sono stati trovati su una lastra di neve sotto il Canale Perotti. L’ipotesi è che siano caduti nel vuoto per circa duecento metri. Le salme sono state ricomposte nella camera mortuaria di Saluzzo.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.