• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Eventi

Cuneo, serata alpinistica contro il cancro

immagine

BORGO SAN DALMAZZO, Cuneo — A Cuneo, alpinismo e solidarietà formano un binomio ormai assodato. Perchè cercare la cura per il cancro è come cercare la via per salire una vetta difficilissima, e ancora inviolata. Con questo messaggio l’associazione Alcase Italia Onlus invita tutti ad una spettacolare serata con l’alpinsta Diego Giovannini e le splendide immagini delle sue spedizioni.

Giovannini nella sua carriera ha salito in solitaria il Cho Oyu (8.201 metri) e il Ghaserbrum II (8.035 metri) e detiene il record di velocità sul Muztahg Ata: 7 ore e 15 minuti dal campo base (3.100 metri) alla cima (7.550 metri).
 
Sabato sarà ospite di una serata organizzata dalla Alcase a Palazzo Bertello di Borgo San Dalmazzo, in occasione del mese mondiale della sensibilizzazione al cancro del polmone. L’ingresso sarà gratuito, ma durante la serata sarà promossa una raccolta fondi per la ricerca contro il cancro al polmone. Si tratta di un’iniziativa che ha già avuto l’anno scorso con l’alpinista bergamasco Simone Moro.
 
In programma, le spettacolari immagini delle scalate di Diego Giovannini, in particolare quelle dell’ultima spedizione in Nepal, dal suggestivo nome "un sognare lungo tre cime". Un viaggio in stile alpino, con Fabio Meraldi, sulle tre montagne che incorniciano la Valle del Khumbu: Ama Dablam (6.812 metri), il Pumori (7.161 metri) e il Lhotse (8.511 metri).
 
Verrà proiettato anche un breve filmato di presentazione dell’associazione e delle sue attività.
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.