• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Attualità

Insegnanti a domicilio sulle montagne parmensi

immagine

PARMA  — Sostenere le famiglie di Berceto, in provincia di Parma, nella custodia e nella cura dei propri figli: il progetto si chiama “Mini Mondo” ed è il primo servizio sperimentale di educatrice domiciliare della montagna.

Le finalità principali sono quelle di aiutare e sostenere lo sviluppo cognitivo del bambino, di promuovere la sua autonomia, di guidarlo nell’acquisizione delle regole del vivere insieme, agevolando il suo inserimento nelle scuole di ordine e grado superiore, in particolare della materna, consapevoli che le basi devono essere costruire già in tenera età e quindi a partire dalla prima infanzia.
 
Il servizio proposto è il primo che viene realizzato, dopo l’approvazione della direttiva, nella montagna parmense. "È importante che questa sperimentazione sia partita proprio da un Comune della montagna – ha spiegato Gabriele Ferrari, assessore provinciale alle Politiche scolastiche – È un servizio che indiscutibilmente agevola la vita di chi risiede qui e testimonia come anche la montagna possa essere un luogo dove, grazie alla capacità di innovare,  dare risposte nuove ed efficaci".
 
Elisa Lonini
 
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.