Alpinismo

Grignetta d’oro: la replica di Pirovano

immagine

LECCO — La critica di Simone Moro al premio Grignetta d’oro 2006 ha suscitato un ampio dibattito all’interno del mondo dell’alpinismo. Moro sostiene che l’ultima edizione abbia avuto un orientamento tendente esclusivamente all’arrampicata. In altre parole, l’alpinismo d’alta quota avrebbe perso appeal nei gusti degli addetti ai lavori. Ecco la replica stringata del presidente dei Ragni di Lecco Alberto Pirovano.

"In una lunga telefonata – dice Pirovano – Simone Moro ha dato spiegazione al Presidente dei Ragni circa l’intervista apparsa ieri su Montagna.tv.
 
L’originario spirito del meeting, con soddisfazione anche dell’amico Agostino Da Polenza, è assolutamente intatto: resta il più importante momento di confronto per la comunità alpinistica e le discussioni, che immancabilmente seguono, sono una conferma del coinvolgimento e dell’importanza che questo momento di riflessione offre.
 
Moro ha anche detto che dai risultati di questa due giorni (che non stanno solo nei premi) saprà trarre ispirazione per le prossime imprese. E’ l’augurio che rivolgiamo a tutti gli alpinisti presenti, ed al meeting stesso, che possa orientare i ragazzi soprattutto i più giovani, a lasciarsi coinvolgere dando libero sfogo alla propria passione".

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close