• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Esteri, Primo Piano

Spogliarello sulla montagna sacra. Gli aborigeni: espulsione

Uluru, la montagna sacra
Uluru, la montagna sacra

SYDNEY, Australia — Certa di finire su tutti i giornali del pianeta, una danzatrice francese ha avuto la “brillante” idea di effettuare uno striptease sulla vetta della montagna sacra degli aborigeni: la celebre Uluru (nota anche come Ayers Rock) nel deserto dell’Australia.

Lo spogliarello, filmato e diffuso su Internet, ha sollevato l’indignazione degli aborigeni che ritengono che la donna, Alizee Sery, di 25 anni, dovrebbe essere subito espulsa. La “furbacchiona” si è giustificata sostenendo di aver voluto rendere un omaggio all’epoca in cui le popolazioni locali vivevano nude.

Il video della performance è comparso sul sito web del giornale Sunday Territorian. Le immagini mostrano la procace fancuilla mentre scala il monolite, per poi spogliarsi e restare in bikini, stivaletti e cappello.

La cosa, ovviamente, non è affatto piaciuta agli aborigeni. Uluru, per loro, è una montagna sacra legata alle storie della creazione e i turisti, anche quelli meno audaci, non dovrebbero metterci piede.

Fatto sta che la vicenda è finita con una multa da 140 e tanta notorietà per la “signorina”.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.