News

Vodafone, servizio che localizza i dispersi

Telefonino
Telefonino (Foto d'archivio)

ROMA — La Vodafone aiuta il Soccorso alpino a trovare i dispersi in montagna con un sistema di localizzazione veloce. Secondo un accordo siglato dalle due parti, la compagnia telefonica metterà a disposizione del Cnsas un servizio in grado di fornire rapidamente l’ultima posizione della scheda telefonica della persona in difficoltà, registrata sulla rete.

L’accordo è stato siglato a Roma mercoledì 26 maggio da Vodafone e il Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico, alla presenza di Pier Giorgio Baldracco, presidente del Cnsas, e del direttore Affari Generali e Sicurezza di Vodafone Italia, Stefano Bargellini. Riguarda un nuovo sistema di localizzazione che presto la compagnia telefonica metterà a disposizione dei tecnici del soccorso per velocizzare le ricerche dei dispersi in montagna.

La compagnia telefonica infatti, metterà a fornirà agli operatori del soccorso un servizio in grado di identificare l’ultima posizione delle Sim mobili registrate sulla rete di Vodafone. Un aiuto che potrebbe rivelarsi fondamentale ai fini del recupero tempestivo di una persona in difficoltà, soprattutto in zone impervie o nascoste.

Secondo la normativa vigente di tutela per la privacy, il servizio sarà attivato solo su specifica richiesta degli uomini del Soccorso alpino e al solo scopo di recupero dei dispersi.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close