Foto

Baltoro Clean: foto e messaggi

immagine generica

Le montagne di rifiuti raccolti sul Baltoro. L’arrivo dei portatori, carichi di vecchie bombole e lattine, in discesa dai campi alti. Le “lezioni di raccolta differenziata” sul ghiacciaio Concordia. E i messaggi lasciati da alpinisti e trekkinisti che, passati di lì per raggiungere la loro destinazione, hanno assistito entusiasti alla “scuola” dello staff pakistano e si sono impegnati per la pulizia del ghiaccio. Tutto questo nella gallery dedicata al progetto “Keep Baltoro Clean” del Comitato EvK2Cnr, che nel giro di poche settimane ha eliminato da quelle splendide montagne ben 8 tonnellate di rifiuti.

“Grazie supporterò il vostro lavoro in ogni modo – dice l’alpinista canadese Allen Bohn -. Sono impressionato e confortato da questo progetto di pulizia e da come coinvolge tutti gli stakeholders”.

“Sono orgoglioso di questi uomini che trascorrono il loro tempo a pulire il possente Baltoro – scrive Cleo Wiedlich dalla California -. E’ un grande impegno e spero di contribuire a raggiungere l’obiettivo”.

“Congratulazioni a EvK2Cnr – dice Miguel Angel Perez della spedizione di Egocheaga al K2 -perché non è solo necessario tenere pulito il baltoro ma soprattutto educare noi tutti, dai trekker all’esercito, dagli alpinisti ai portatori, per preservare i più bei posti del mondo”.

“Penso sia molto importante educare tutti, turisti e pakistani, a tenere il ghiacciaio pulito – scrive Herbert Wolf dell’Amical Alpin expedition al GII -. Grazie Italia per aver organizzato e pagato questo staff sul Baltoro”.

“Il team EvK2Cnr ha provato che tutto questo è possibile – dice David Hamilton, leader della Jagged Globe GII Expedition -. Cioè organizzarsi per tenere pulito l’ambiente, per la raccolta differenziata, per far lavorare i portatori anche al rientro. E’ un servizio che meriterebbe di essere pagato da turisti e alpinisti e che le autorità pakistane devono mantenere nel tempo”.

“EvK2cnr sta educando le persone che abitano qui e i turisti a come proteggere quest’area remota dai rifiuti – scrive il leader della spedizione iraniana -. E’ una nuova idea il cui sforzo è molto apprezzato”.

E poi altri messaggi, e altri ancora. Che ringraziano, augurano successo, promettono il proprio impegno per la pulizia dell’ambiente. C’è qualcuno che si lamenta della situazione in Tibet e dice che è veramente bello vedere persone così dedite in Karakorum. E c’è chi si prodiga in suggerimenti per il futuro. Ecco i messaggi lasciati dalle spedizioni di passaggio a Concordia, e le foto delle attività di Keep Baltoro Clean.

Foto Comitato EvK2Cnr

[nggallery id=70]

Sara Sottocornola

Related links:
Baltoro e K2: ripulite 8 tonnellate di rifiuti

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close