News

Alpinismo. Il Cai di Piacenza festeggia la conquista del Mulkilà

20 dicembre 2005 – Il Cai di Piacenza festeggia in questi giorni il decennale della conquista del Mulkilà IX, vetta dell’Himalaya alta 5.736 metri.  

 

Per rivivere quell’avventura, la sezione piacentina del Club alpino italiano ha organizzato per stasera, nella sede dell’associazione, un incontro pubblico e la presentazione di un libro che raccoglie il racconto di quella spedizione.

 

Era il ferragosto del 1995 quando un gruppo di istruttori del Cai Piacenza – composto da  Lucio Calderone (capospedizione), Gianfranco Pecorari, Albert Brizio, Arturo Caccico, Andrea Bernizzoni, Giovanni Nicelli, Giuseppe Barani, Lino Facchini, Mauro Farina, Roberto Merli e Roberto Valdemi -raggiungeva la vetta del Mulkilà IX, lungo l’inviolato Sperone Nord.

 

La conquista della vetta himalayana – che si trova in India, nella sperduta regione del Lahul – è un fiore alI’occhiello dell’alpinismo piacentino. Ora, a dieci anni da quell’impresa, i componenti si ritrovano per rivivere quei momenti ben raccolti nel libro "Il cavallino indiano" scritto da Roberto Merli. 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close