News

Valsusa: visite guidate alla scoperta dei cervi

immagine

TORINO — Amanti della natura e degli animali, ecco un’esperienza che fa al caso vostro. La provincia di Torino organizza, tra il 25 settembre e il 10 ottobre, una serie di visite guidate nel vallone di Rochemolles (nel comune di Bardonecchia) per conoscere i cervi e il loro comportamento tra i boschi di larici della Valsusa.

Un’occasione da non perdere per scoprire la fauna delle valli del Torinese. Si avvicina l’autunno e sta arrivando il periodo dell’accoppiamento per gli ungulati. Attraverso l’iniziativa si avrà l’opportunità di avvicinare i cervi in amore e ascoltare il loro bramito, un verso forte e profondo che utilizzano per segnalare la loro presenza.
 
Il maschio del cervo è caratterizzato da un’indole particolarmente competitiva, da una grande mole e da spettacolari palchi di corna. E, mentre bramisce, l’animale sbuffa, soffia e raspa il terreno. Stando fermi e in silenzio, si potranno anche osservare i combattimenti diretti tra i maschi, caratteristici della stagione riproduttiva.
 
La Valsusa ospita una delle popolazioni di cervi più importanti dell’arco alpino e per questo si rivela molto adatta all’occasione. L’esperimento era già avvenuto con successo nei mesi di maggio e giugno in Val Chiusella, dove i protagonisti erano stati i galli forcelli con la loro danza d’amore.
 
L’iniziativa è proposta dal Servizio tutela della fauna e della flora della provincia di Torino, in collaborazione con l’azienda turistica locale "Montagnedoc" e alcuni imprenditori della zona.
 
Greta Consoli 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close