News

Udine, cacciatori uccidono stambecco: denunciati

6 dicembre 2005 – Tre cacciatori sono stati denunciati ieri dal Corpo Forestale regionale di Gemona (Udine) perchè trovati in possesso della carcassa di uno stambecco, ucciso all’interno dell’area protetta del monte Chiampon.

 

stambeccoIl controllo era stato effettuato nei pressi del torrente Vegliato. L’automezzo dei cacciatori non si era fermato all’alt degli agenti. Quando i Forestali lo hanno bloccato, dentro due zaini hanno fatto una macabra scoperta: lo stambecco era stato tagliato a metà.

 

Dall’analisi dei resti, gli agenti sono risaliti alla specie e alla provenienza dell’animale. L’esemplare, una femmina di stambecco, era stato liberato dall’Ente Parco naturale delle Prealpi Giulie. E si era spostato sui monti sovrastanti Gemona. A renderlo riconoscibile anche l’evidente radiocollare.

 

La Procura di Tolmezzo ha aperto un fascicolo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close