News

Valseriana, muratore muore tamponato dal fratello

5 dicembre 2005 – Tragico incidente ieri sulle strade scoscese della Val Seriana, in provincia di Bergamo. Un uomo di 42 anni, Luca Filisetti è stato tamponato dall’auto del fratello mentre era alla guida della sua Apecar ed è rimasto ucciso.

 

ardesioLa disgrazia, per certi versi surreale, è accaduta poco prima delle 3.30 di notte, in località Valzella di Ardesio (nella foto). 

 
 
I due fratelli, Luca e Paolo Filisetti, stavano percorrendo la provinciale 49 per tornare a casa. Luca faceva strada con il suo motocarro Ape 50 che utilizzava anche per il lavoro di muratore. Paolo, 37 anni, lo seguiva al volante di una Panda. Improvvisamente, forse a causa dell’asfalto viscido, l’utilitaria ha tamponato l’autocarro che si è schiantato contro un muretto a lato della strada.

 

Il motoveicolo si è ribaltato e il muratore è rimasto incastrato nell’abitacolo. E’ stato il fratello, nonostante le contusioni, a tentare i primi soccorsi e ad avvertire sia gli operatori della Croce Blu di Gromo, che i Vigili del fuoco di Clusone. Ma non è bastato. Nel violento impatto, l’uomo aveva riportato danni irreparabili alla colonna vertebrale.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close