News

Giustizia: rinviata l’udienza per la valanga di Mont Fallere

29 novembre 2005 – Il testimone non si è presentato in aula. E così l’udienza preliminare dell’inchiesta sulla valanga del Mont Fallere (nella foto), che ha provocato la morte di 4 scialpinisti e il ferimento di altri 6, è stata rinviata al prossimo gennaio.

 

montfallereEra il 14 gennaio del 2003 quanto un enorme slavina si staccò dal crinale della montagna. I primi 6 scialpinisti (tra cui i 2 indagati) erano già in vetta. Mentre gli altri, che si trovavano sotto la cresta, vennero trascinati a valle dalla massa di neve.

 

Per quella tragedia furono messi sotto inchiesta le guide alpine Alberto Cheraz e Luigi Vignone, di Ollomont, accusate di omicidio colposo plurimo. 

 

Il 19 gennaio prossimo il giudice Tiziana Balduini cercarà di chiarire le responsabilità dei due imputati e deciderà se processarli con rito abbreviato, come richiesto dai legali. 

 

Le indagini sono state condotte dalla Guardia di Finanza di Entreves.  Gli investigatori hanno raccolto in un voluminoso fascicolo, verbali d’interrogatorio, bollettini meteo, fotografie e filmati registrati durante i sopralluoghi in quota.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close