News

Alpinismo, gli americani all’attacco del Carstensz Pyramid

29 novembre 2005 – Si chiama Carstensz Pyramid. E’ un’affascinante torrione di pietra, e con i suoi 4.884 metri è la vetta più alta dell’Oceania. Ebbene una spedizione dell’americana Alpine Ascents International tenterà la scalata nei prossimi giorni.

Il Carstensz Pyramid si trova nella regione dell’Irian Jaya, immerso nel clima fiabesco della Nuova Guinea, e fa parte della catena dei monti Maoke. E’ stato salito per la prima volta nel 1962 da una cordata guidata da Heirich Harrer, vincitore 25 anni prima della terribile parete nord dell’Eiger, nelle Alpi svizzere.

Il team americano è giunto ieri a Manado, Indonesia. Da qui si è trasferito a Jayapura, la capitale di Papua. Vi rimarrà per un giorno e poi partirà per l’avventura. Intanto arrivano notizie confortanti sulle condizioni del tempo. Caldo e bellissimo, come vuole l’estate dell’altro emisfero.

Nell’immagine, il Carstensz Pyramid

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close