News

E la Svizzera si becca il premio per i trasporti più “assurdi” delle Alpi

16 novembre 2005 – Quest’anno il "Sasso rosso del diavolo" – il poco ambito premio assegnato dall’Associazione Iniziativa delle Alpi per i trasporti più "assurdi" – è andato all’inceneritore di Trimmis, vicino a Coira. Anche il Ticino figura tra i cattivi esempi.

Autocarri trasportano immondizia dalla Germania meridionale, e anche dal Ticino, nei Grigioni. Contemporaneamente la spazzatura dell’Alta Engadina viene invece trasportata nel canton Glarona: un esempio di trasporti assurdi e inaccettabili, afferma l’Iniziativa.

Nell’elenco dei cattivi esempi non manca il Ticino, da dove vengono trasportate ogni anni 110mila tonnellate di immondizie agli impianti di incenerimento di Zurigo e Turgovia, principalmente per via ferroviaria. “I rifiuti ticinesi – indica l’Iniziativa – rappresentano circa l’l1percento della quantità totale delle merci trasportate in contenitori attraverso il Gottardo

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close