News

Il Papa chiede più aiuti per i terremotati in Pakistan

30 ottobre 2005 – Anche il Papa si schiera a favore dei terremotati in Pakistan. Questa mattina, durante l’Angelus Benedetto XVI ha rinnovato l’appello alla comunità internazionale perchè risponda con generosità e prontezza all’emergenza del terremoto che questo mese ha colpito il Paese asiatico.

 

"Molteplici sono state le forme di solidarietà, ma il bisogno appare più grande degli aiuti finora offerti. Rinnovo, pertanto, il mio appello alla comunità internazionale, affinché si moltiplichino gli sforzi a sostegno di quelle popolazioni tanto provate", ha detto il Papa ai fedeli riuniti in piazza San Pietro per l’Angelus.

 

L’invio coordinato dall’Onu di cibo e aiuti ai sopravvissuti del terremoto dell’8 ottobre che ha ucciso oltre 56mila persone, in gran parte nel Kashmir pakistano, ha incontrato difficoltà a causa degli smottamenti che hanno bloccato molte strade di montagna.

 

Con l’inverno himalayano alle porte, e oltre tre milioni di senza-tetto, i soccorritori temono che un numero analogo di persone possa morire di fame o di freddo se gli aiuti non giungeranno rapidamente.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close