News

I ghiacci si sciolgono: calotta polare artica al minimo

18 ottobre 2005E’ di nuovo allarme per i ghiacci del Polo Nord: la calotta polare artica ha perso il 35 per cento della sua superficie dal 1978 ad oggi, toccando il record minimo.

A darne notizia è la National Oceanic and Atmosferic Administration (Noaa), l’ente degli Stati Uniti che si occupa di studi climatici, confermando una precedente valutazione già diffusa dal Centro nazionale americano su nevi e ghiacci.

Dal 1978, anno in cui è cominciato il monitoraggio sistematico delle calotte polari attraverso i satelliti, lo scioglimento dei ghiacci artici avrebbe accelerato tanto che il tasso medio di riduzione è passato dal 2,8 per cento annuo degli anni Ottanta-Novanta, all’8,5 per cento degli anni dopo il 2000. In 27 anni si sarebbe avuta la perdita di un terzo di superficie. Con i mari artici “roventi

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close