News

“Tonache e piccozze”, le vette tra religione e alpinismo

13 ottobre 2005 – Forse ai più i nomi dell’abate Amé Gorret o di don Achille Ratti non diranno nulla. E forse nemmeno gli appassionati di montagna conosceranno Georges Carrel. Parliamo di uomini di montagna, religiosi che contribuirono a fondare le basi sportive e psicologiche del primo alpinismo.

A queste figure è dedicata la serata che il Cai di Merate (Lecco), proporrà venerdì 21 ottobre alle 21 presso la Sala civica di Viale Lombardia. L’incontro prende spunto dal volume di Andrea Zannini (storico, scrittore e alpinista) intitolato “Tonache e piccozze

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close