News

Madre e figlio estratti vivi dalle macerie

11 ottobre 2005 – Le speranze erano ridotte al lumicino. Poi il miracolo. Una donna irachena e il figlioletto di due anni sono stati estratti vivi dalle macerie di un grande edificio di Islamabad, raso al suolo dal terremoto di sabato.

 

superstitiA tre giorni dal sisma si continua a scavare alla riceca di superstiti in Pakistan, India ed Afganistan. I morti si contano a migliaia.

 

Madre e figlio invece sono riusciti a scamparla. I soccorritori li hanno raggiunti stanotte ed estratti a distanza di mezz’ora l’uno dall’altra, da un ammasso di macerie e cemento di quella che un tempo era la torre Margella.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close