News

Casse vuote, il sindaco vende funghi

5 ottobre 2005 – In questi giorni di Finanziaria molti sindaci gridano "al lupo, al lupo" per il (presunto) taglio dei fondi agli enti locali. Lui, invece no. Si è armato di fantasia e, per risanare la casse disastrate del suo paesello, ha deciso di trasformarsi in venditore di funghi.

 

porciniE’ accaduto a  Mulazzo, piccolo centro montano della Lunigiana, in provincia di La Spezia.

 

Con una trovata epica, Sandro Donati, sindaco dei Ds, oltre a diventar egli stesso fungaiolo, ha "obbligato" i dipendenti comunali ad andare alla ricerca di porcini (abbondanti in quella zona) da rivendere a prezzo "politico" per ripianare i conti in rosso del Comune senza pesare ulteriormente sulle tasche dei cittadini.

 

Manca solo l’assessore alle varie ed eventuali…

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close