News

Trento: e Bacco diventa alpinista

3 ottobre 2005 – Diceva una bella mente, che con l’altitudine il vino da il suo meglio. Quale occasione migliore, allora, per degustare il prezioso nettare se non quella a 3000 metri d’altezza? E infatti sabato 15 ottobre il rifugio Maria sul Sass Pordoi (provincia di Trento) ospiterà il "Simposis top wine 2950", ovvero il meglio di una vetrina di cantine trentine, in un paesaggio unico.

Giunta alla settima edizione, la manifestazioe propone accanto al vino anche prodotti gastronomici di qualità, quale il pane della tradizione ladina, lo speck ed il formaggio di Campitello. La formula è semplice. Negli spazi del rifugio e nella struttura riscaldata trovano posto 23 tavoli, uno per cantina, dove vengono offerti in libera degustazione 3-4 diverse tipologie di bianchi, rossi e vini da dessert.

Immancabile l’accompagnamento musicale in stile festa dolomitica. In più, quest’anno si aggiungeranno le degustazioni e le specialità culinarie della ricostituita Condotta slow food di Fassa e Fiemme.

Il prezzo del biglietto è di 15 euro a persona. Non è richiesta la prenotazione. Il Rifugio Maria è raggiungibile in 4 minuti con la funivia dal Passo Pordoi. All’arrivo si accede direttamente alla terrazza panoramica. 

nella foto, la parete ovest del Sass Pordoi

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close