News

Cercatore di funghi morto nel Comasco

30 settembre 2005 –  Continua lo stillicidio di escursionisti morti alla ricerca di funghi. Stavolta è toccato ad un 63enne di San Siro (in provincia di Como). Dante Mazza, questo il nome della vittima,  è stato trovato morto ieri mattina in fondo a un vallone sui monti del paese, nella zona dell’alto lago di Como.

 

comascoL’uomo è morto dopo essere caduto per oltre trecento metri lungo i pendii di una zona boschiva. Esperto cacciatore, Dante Mazza era uscito a caccia nella mattinata di mercoledì. Era tornato a casa e poi era nuovamente uscito a cercare funghi, lungo sentieri che, a quanto pare, conosceva molto bene.

 

L’allarme era scattato in serata. Per tutta la notte fra mercoledì e giovedì i soccorritori e i volontari del soccorso alpino lo hanno cercato inutilmente. Solo in mattianta il ritrovamento del cadavere.  

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close