News

Ricerca UE: le foreste producono anidride carbonica

27 settembre 2005Boschi e foreste, invece di assorbire anidride carbonica dell’atmosfera, ne produrrebbero in grande quantità. A scoprire questa sorta di fotosintesi al contrario è un gruppo di scienziati del team del Progetto europeo CarboEurope.

La ricerca è stata pubblicata sull’ultimo numero della rivista Nature. Gli scienziati hanno scoperto che, in condizioni particolari come il caldo eccessivo, le piante possono funzionare anche all’inverso.

 
Nei mesi torridi di luglio e agosto 2003, per esempio, avrebbero emesso un miliardo e 850 milioni di tonnellate di anidride carbonica. La causa sembra essere il calore che – superiore di sei gradi rispetto ai valori normali -avrebbe modificato la composizione del suolo, sfavorendo la respirazione delle piante.

Tutto questo ha acceso un campanello d’allarme. Se estati torride come quelle del 2003 dovessero essere più frequenti, la vegetazione boreale si trasformerebbe in vegetazione tropicale.

Intanto, per salvaguardare le foreste è partito il progetto  ForestFocus, sostenuto dalla Commissione europea e dal ministero delle Politiche agricole e forestali italiano con un finanziamento di 2,5 milioni di euro.

Il progetto prevede la creazione di un sistema di monitoraggio globale e a lungo termine degli ecosistemi forestali europei

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close