News

Val d’Aosta, prezzi bloccati sui “giornalieri”

24 settembre 2005 – L’Associazione impianti a fune che raggruppa le società di gestione degli impianti sciistici della Val d’Aosta ha deciso di mantenere praticamente inalterati i tariffari della prossima stagione invernale. Prezzi bloccati a Cervinia, La Thuile, Pila, Valtournenche e Champorcher. Lievi aumenti a Courmayeur e nel comprensorio della Monterosaski per gli skipass giornalieri.

 

Ecco l’elenco completo dei prezzi: 32 euro al giorno a Cervinia e La Thuile (32 euro). A Pila 29 euro. A Valtournenche 25.  Mentre a Champorcher 21 euro.

 

Nelle stazioni minori: Brusson Palasinaz (18 euro), Cogne (20 euro), Ressoney Saint Jean (20 euro), La Magdeleine (12 euro), Ollomont (12 euro), Rhemes Notre Dame (13 euro), Saint Oyen Flassin (8 euro), Valgrisenche (12 euro), Valsavarenche (8 euro).

 

Lievi incrementi, quasi tutti di un euro, sono stati apportati sul prezzo dello skipass giornaliero a: Courmayeur (37 euro), Monterosaski ovvero Gressoney La Trinitè, Ayas Champoluc e Alagna Valsesia (33 euro), Ayas Antagnod (21 euro), Chamois (22 euro), Saint Rhemy Crevacol (20 euro), Saint Vincent Col di Joux (17 euro) e Torgnon (22 euro).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close