News

Nord-Est, maltempo e cime imbiancate

19 settembre 2005 – La forte ondata di maltempo che ha investito il Nord-Est del Paese ha portato con sè anche la neve. Da ieri mattina gli abitanti di Trento possono vedere la neve sulle cime che circondano la città. Mentre continua a nevicare i 2.000 metri.

 

trentoSul fondovalle (nella foto) il raffreddamento dell’aria è arrivato nella tarda serata di sabata con forti raffiche di vento freddo da nord. Più o meno la stessa sorte è toccata al Friuli. Dove per tutta la giornata di ieri la Bora ha soffiato a oltre 120 chilometri l’ora sul golfo di Trieste. Mentre l’arrivo sulla regione di una depressione con correnti fresche nord orientali ha portato sulle cime dei monti Lussari e Zoncolan una spruzzata di neve di 5-10 centimetri, alternata a nevischio.  

 

Secondo l’Osservatorio meteo dell’Arpa, le temperature in quelle zone sono scese intorno allo zero. Mentre le previsioni per oggi indicano che su tutta la regione ci sarà una forte prevalenza di cielo nuvoloso ma con bassa probabilità di pioggia. Possibili deboli nevicate in montagna.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close