News

Schilpario, gomme bucate ai cercatori di funghi

14 settembre 2005 – Cercatori di funghi attenzione. Andar a caccia delle agognate spore, in Bergamasca oggi è più che mai un rischio. Sì perchè sembra che a Schilpario, ridente centro turistico della Val di Scalve (nella foto), i "cercatori" non siano troppo amati. Ne sanno qualcosa nove appassionati che nello scorso fine settimana hanno trovato le gomme delle loro auto tagliate dai ignoti vandali.

 

schilparioCosa avevano in comune le auto? Erano targate in tutti i modi tranne che Bergamo. Da qui l’ipotesi che qualcuno, in quella valle, ce l’abbia con i cosiddetti "forestieri".

 

Gli autori degli atti vandalici hanno fatto razzia di vetture lungo la strada provinciale ai piedi dell’abetaia. Armati di punteruolo, hanno tagliato due gomme per ciascuna vettura. L’azione "dimostrativa" sarebbe avvenuta sabato mattina fra le 7 e le 7.15.

 

Un testimone che si trovava nel bosco ha raccontato di aver sentito una motocross provenire dal basso, dove c’erano le macchine. Poi il silenzio. E successivamente la moto che si allontanava.  

 

Il sindaco di Schilpario Gianmario Bendotti ha espresso il suo biasimo per l’ignobile gesto che lede l’immagine della cittadina. Mentre i gommisti della zona lo scorso fine settimana hanno fatto affari d’oro.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close