News

Presto si potrà sciare sull’Himalaya

23 agosto 2005 – L’Everest come Cortina, le vette nepalesi come quelle valdaostane. E’ lo scenario – per certi versi inquietante – che potremmo vedere sull’Himalaya già dai prossimi annni. Secondo quanto riporta AsiaNews, pare infatti che Alfred Brush Ford, 55enne pronipote di Henry Ford, abbia deciso di investire 300 milioni di dollari americani per creare un impianto sciistico nello stato nord-occidentale dell’Himachal Pradesh, in pieno Himalaya.

Attraverso un’apposita compagnia di investimenti, la Himalayan Sky Village (Hsv), il finanziere curerà lo sviluppo di quello che può essere definito un villaggio turistico nella città di Manali: impianti di risalita, un albergo da 600 stanze, 300 chalet ed un centro congressi. Ancora, un villaggio di artigiani e un sanatorio, progettati per accrescere l’industria indiana del “turismo ospitale

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close