News

Parte il Mountain tour sulla salute della montagna

28-07-2005 Qual è lo stato di salute della montagna italiana? E’ quello che si propone di accertare il secondo Mountain tour promosso da Cobat (il Consorzio obbligatorio batterie esaurite) in collaborazione con il settimanale Panorama.

 

Docenti universitari ed esperti si metteranno al lavoro per capire quanto sia "sostenibile" dall’ambiente l’offerta turistica delle diverse località montane e quali siano i progetti per un futuro più verde. "L’obiettivo è capire se la montagna corrisponde davvero alle attese dell’immaginario collettivo" ha spiegato il direttore scientifico del tour, Franco Brevini.

 

terminilloL’indagine prevede 11 tappe. La prima al Terminillo (nella foto). Poi sarà la volta dell’Abetone, Salice D’Ulzio, Alagna, Livigno, Ponte di Legno, Chiesa Valmalenco, Cervinia, Selva di Valgardena, Moena e Val di Fassa, Orgosolo e Supramonte.

 

Lo studio sarà supportato da indicatori scientifici che forniranno le caratteristiche ambientali, sociali ed economiche di ciascuna area. Dai rifiuti alle acque potabili, dalle problematiche energetiche a quelle del suolo, dai trasporti alla mobilità.

 

I risultati saranno pubblicati su Panorama. Il Mountain tour ha il patrocinio del gruppo "Amici della montagna" del parlamento e dell’Osservatorio parlamentare del turismo.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close