News

Svizzera: migliora la circolazione sulle arterie viarie di montagna

06-07-2005 – La circolazione sulle strade nazionali svizzere e le arterie viarie di montagna è in netto miglioramento. Lo dice l’Ufficio federale per le strade (Ustra) elvetico. Secondo cui il traffico nel 2004 sarebbe stato molto più scorrevole degli anni precedenti.

A fronte di un volume in crescita del 3 per cento, le ore di colonna sono diminuite in media del 5,8 per cento. Il miglioramento più marcato sull’asse nord-sud dell’autostrada A2. Dove le ore di coda sono calate addirittura del 38 per cento. In flessione anche il numero di camion che hanno attraversato le Alpi elvetiche. 

Per quanto riguarda gli assi del San Gottardo e del San Bernardino il volume di traffico è rimasto pressoché stabile. Le ore di coda invece sono notevolmente diminuite, per effetto dei lavori di ristrutturazione del tunnel del Belchen e il miglioramento della rete viaria intorno a Lucerna. In calo anche le ore di colonna dovute ad incidenti stradali (-17 per cento). 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close