News

Occhio al fine settimana: 40° in arrivo

immagine

MILANO — Dopo i record registrati in tutta l’Europa occidentale, il caldo è giunto anche in Italia. Da ieri sta interessando il Nord e il Centro e sabato raggiungerà anche il Sud con temperature che arriveranno a sfiorare i 40 gradi. L’afa resterà elevata fino a domenica, quando poi finalmente il termometro comincerà a scendere.

Oggi, sostengono i meteorologi, le temperature aumenteranno ancora di 2-3 gradi. Nella pianura padana si toccheranno in media i 35 gradi, con picchi di 36 a Bologna, 37 a Firenze e 38 a Ferrara.
 
Il livello di allarme 3 – elevato rischio per la salute della popolazione – è previsto per oggi e domani a Genova. A Milano e Roma il rischio è di livello 2. In queste città le temperature oscilleranno tra i 36 e i 38 gradi.
 
In montagna tempo ancora bello e caldo, ma la probabilità di temporali aumenterà nel pomeriggio soprattutto sui gruppi dell’Ortles e delle Dolomiti, dove le temperature massime sono in lieve calo.
 
Da domani anche il Sud Italia sarà interessato dall’aumento del caldo. Questa ondata di calore, però, sarà di durata inferiore a quella registrata a giugno, quando ci furono circa 10 giorni di afa. Forse, dall’inizio della prossima settimana si potrà avere un pò di sollievo. Dovrebbero arrivare alcune perturbazioni con temporali sulle regioni alpine e sugli Appennini.
 
Anche i fiumi ne risentono per il caldo torrido. L’acqua del Po è praticamente ferma. Il fiume ha toccato il minimo storico a Pontelagoscuro (Ferrara) con meno 7,29 metri sullo zero idrometrico.
 
Caldo e siccità stanno mettendo in pericolo il settore agricolo, con danni stimati per centinaia di milioni di euro. E’ stato registrato un allarmante calo delle rese produttive per le coltivazioni di grano, mais e orzo. Particolarmente grave la situazione nelle regioni del nord-ovest e in Friuli Venezia Giulia.
 
Greta Consoli

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close