News

Oltre 8mila incendi boschivi nel 2005

immagine

ROMA — Oltre 8mila incendi in un anno in Italia. E molto spesso di natura dolosa. E’ quanto emerge dal dossier reso noto in questi giorni dalla Forestale e da Legambiente.

Lo studio racconta di 47mila ettari di bosco andati in fumo lo scorso anno. Il dossier, che analizza anche gli ultimi 35 anni di incendi,  sostiene che nel 60 per cento dei casi dietro i roghi ci sia la mano dell’uomo.
 
Secondo quanto riferisce la ricerca, le campagne di sensibilizzazione starebbero dando dei frutti. Tuttavia, restano alcune zone che vanno ulteriormento tenute sotto controllo. Sono quelle del sud Italia, che contano gran parte degli ettari distrutti.
 
Sarebbero ben 35 mila gli ettari bruciati tra Abruzzo, Molise, Campania, Puglia Basilicata Sicilia, Sardegna e Calabria. Con un triste primato per le ultime tre dove si concentra oltre la metà dei roghi. 
 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close