CronacaNews

Ferrata degli Alleghesi, bloccati da neve e ghiaccio su una cengia senza idonea attrezzatura

Attorno alle 14 di lunedì 19 settembre, l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore è volato sul Monte Civetta, lungo il tracciato della Ferrata degli Alleghesi, per tre escursionisti bloccati dalla presenza di neve e ghiaccio a circa metà itinerario. I tre ragazzi, dai 19 ai 23 anni, di Venezia e Padova, che non erano dotati di opportune calzature e attrezzatura, erano fermi su una cengetta a 2.840 metri di quota.

Individuati dall’equipaggio seguendo le coordinate ricevute, il pilota si è avvicinato alla parete e ha fatto sbarcare in hovering il tecnico di elisoccorso, che ha raggiunto a piedi i ragazzi.

Dopo averli spostati sul vicino spigolo per facilitarne il recupero, i tre sono stati fatti salire dal soccorritore sempre con l’eliambulanza in hovering, per essere poi trasportati al Rifugio Coldai, dove sono stati lasciati.

Tags

Articoli correlati

3 Commenti

  1. articolo povero di riferimenti, ormai anche questi argomenti hanno perso appeal e non c’è neanche più dibattito su chi e quanto debba pagare per il soccorso di persone “senza idonea attrezzatura”. Suggerisco alla redazione una maggior cura dei dettagli perché notizie così presentate me le aspetterei su una testata generalista, non su un sito specializzato

      1. sono troppi ormai se ne leggono
        di tutti i colori quasi ogni giorno
        troppa gente va in montagna convinta
        che sia un parco giochi .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close