News

7 laghi dalle acque cristalline da visitare questa estate

Sono 7 i laghi italiani premiati quest’anno con le 5 Vele, riconoscimento assegnato annualmente da Legambiente e Touring Club Italiano alle località balneari e lacustri più virtuose dello Stivale. Con “virtuose” si intende zone caratterizzate da purezza delle acque ed elevata qualità ambientale e dei servizi offerti. “Un quadro su quanto di buono fanno le amministrazioni locali costiere lungo la nostra penisola per essere all’altezza delle sfide imposte dalla crisi ambientale planetaria”, chiarisce Legambiente.

5 Vele e Bandiere Blu

Un riconoscimento che giunge a breve distanza temporale dalla assegnazione delle Bandiere Blu della FEE (Foundation for Environmental Education), che ha visto premiati quest’anno 17 Comuni lacustri italiani. Anche in questo caso una iniziativa volta a premiare località che possano vantare acque pulite e particolare attenzione alla sostenibilità ambientale, eppure, osservando le due liste a confronto, ci si trova di fronte a una totale assenza di intersezioni.

Le Bandiere Blu sono infatti andate nel 2022 ai comuni piemontesi di Cannobio, Cannero Riviera, sul Lago Maggiore, e Gozzano, sul lago d’Orta, ai trentini Bedollo e Baselga di Pinè, sul lago delle Piazze, Pergine Valsugana, Tenna, Calceranica al Lago e Caldonazzo sul lago di Caldonazzo, Lavarone sull’omonimo lago, Levico Terme sul lago di Levico, Sella Giudicarie sul lago di Roncone e Bondone sul lago d’Idro, in Lombardia a Gardone Riviera sul lago di Garda, in Lazio a Trevignano Romano sul Lago di Bracciano, in Abruzzo a Villalago sul lago di S. Domenico, e Scanno.

Conseguenza dei differenti indicatori presi in considerazione. Da evidenziare che, nel caso di Legambiente e TCI, la valutazione non si basi soltanto su dati statistici già disponibili, ma anche su sopralluoghi e analisi delle acque condotte nell’ambito della campagna Goletta Verde.

7 laghi virtuosi d’Italia

Legambiente e TCI, sulla base di una serie di specifici indicatori, hanno premiato quest’anno più di 427 spiagge e 82 approdi turistici con le Vele: dal punteggio minimo, sufficiente, di 1, al massimo di 5 Vele. Focalizzandoci sull’ambito lacustre, è il Trentino-Alto Adige a ricevere il maggior numero di riconoscimenti nel 2022, con ben tre laghi premiati con 5 Vele (lago di Monticolo, lago di Fiè e lago di Molveno), seguito da Lombardia (lago di Garda, riva occidentale), Piemonte (lago di Avigliana Grande), Toscana (lago dell’Accesa) e Veneto (lago del Mis). 7 specchi d’acqua che confermano di meritare le 5 Vele già assegnate lo scorso anno. A cambiare è chi guida la classifica: lo scorso anno il primo posto era occupato dal lago di Molveno, spodestato quest’anno dal lago del Mis.

“Le località a Cinque Vele che premiamo oggi rappresentano le migliori buone pratiche amministrative e dimostrano che un nuovo modo di fare turismo è possibile, puntando sull’ambiente e sull’inclusività. Una vacanza nuova rispetto a quella di vent’anni fa, più consapevole, fatta di esperienze all’aria aperta, escursioni in bicicletta o trekking, di visite ai borghi storici e ricercati momenti di benessere”, le parole di Stefano Ciafani, Presidente nazionale di Legambiente

L’elenco completo delle località analizzate e premiate, relativi dati e considerazioni, sono raccolti nella guida “Il Mare più bello”,  edita dal Touring Club Italiano, disponibile in libreria.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close