News

Riaperto il passo Nathu La fra Cina e India

immagine

PECHINO, Cina — La globalizzazione avanza. E spesso abbatte barriere che un tempo erano considerate invalicabili. Cina e India hanno ristabilito i collegamenti via terra con la riapertura del passo di Nathu La, sulle montagne del Tibet.

L’Importante punto di passaggio sulla Via della Seta è situato a 4.545 metri di altezza. Separa la Regione autonoma del Tibet dal Sikkim, il principato annesso all’ India nel 1975.
 
In prospettiva, la riapertura faciliterà il commercio fra i due grandi colossi economici asiatici. E gli scambi di prodotti d’allevamento, lana, minerali di ferro e apparecchiature elettriche.
 
Il passo di Nathu La era chiuso dal 1962. Ovvero da quando Cina e India si sono fronteggiate in una sanguinosa guerra di confine. 
 
Alla cerimonia di apertura (nella foto Ansa) nella città di Yadong, sono presenti personalità ufficiali da Cina e India.
 
 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close