News

Esca amorosa per l’orso girovago

immagine

BOLZANO — Si chiama Nora ed è un’orsa giovane e attraente. E’ questa l’esca che gli ambientalisti hanno escogitato per salvare l’orso bruno da chi lo vorrebbe abbattuto. Le associazioni hanno deciso di affidarsi al fascino dell’orsacchiotta tredicenne. Sperando che Bruno ci caschi, lasciandosi poi catturare pacifico come un innamorato.

Il piano amoroso non fa una piega. Lui, Orso Bruno, vaga come sempre per le regioni alpine alla ricerca, tutt’al più, di qualche gallina. Lei, Nora, pelo lucente, esce improvvisamente dal verde delle montagne. Irresistibile, magnetica. Lui la segue e lei lo conduce in salvo, in Trentino, lontano dagli schioppi di chi, quest’orso, lo teme fin troppo.
Ma Bruno ci cascherà? Molti ci sperano. Ma c’è chi non sembra molto convinto. Il nostro "Winnie The Pooh" girovago ha solo due anni e, un cucciolo, potrebbere non essere ancora interessato alla compagnia femminile, trovando più divertente la caccia alle pecore. Ad ogni modo le autorità tedesche ci sperano. E tutti con loro. Che il nostro Bruno non sia tonto quanto il suo antenato "Bear with a little brain".

Elisa Lonini
 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close