News

In una stele la morte di Oetzi?

immagine

BOLZANO — Il mistero dell’assassinio di Oetzi, la mummia del Simulaun, potrebbe essere racchiuso in una stele.

Lo sostengono gli esperti che di recente hanno ritrovato un’incisione rupestre poco distante dal luogo del ritrovamento della mummia, che potrebbe essere la scena dell’assassinio di Oetzi.
 
La mummia di 5mila anni è stata trovata 15 anni fa su un ghiaccio della Val Venosta, sulla cresta di confine tra l’Italia e l’Austria. La stele (dell’età del rame) rinvenuta in questi giorni a Laces, in Val Venosta a pochi chilometri dal luogo di ritrovamento di Oetzi, raffigura un omicidio: un arciere che rivolge la sua freccia alle spalle di un altro uomo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close